• Via bellini 34 Monza
  • 039 386891
  • Info.fascinoestile.com
 

Home / Filosofia Davines

Il progetto per la nuova sede Davines a Parma, a firma dello studio di architettura e design MTLC Matteo Thun e Luca Colombo, è caratterizzato da un impianto che riflette le due funzioni aziendali: quella direzionale e di produzione/confezionamento/magazzino, entrambe fortemente caratterizzate e differenziate sia dal punto di vista formale che estetico. Il senso della bellezza, la cura dei capelli ed i valori professionali sono gli elementi caratterizzanti il marchio Davines e la “mission” aziendale, che trovano espressione in un’architettura basata su modelli tipici della tradizione italiana come le fattorie e gli edifici industriali, rivisitati in chiave moderna attraverso una rilettura di forme e materiali utilizzati.

Gli uffici direzionali sono concepiti come un “villaggio”, composto da accoglienti case a due piani con tetto a falda, contraddistinte da ampie superfici vetrate disposte attorno a un rigoglioso giardino con serre che ne costituisce la “piazza” centrale. La massima trasparenza degli edifici uniti all’utilizzo di materiali più “residenziali” come il legno ed alla presenza del verde contribuiscono ad enfatizzare l’impegno di Davines verso il benessere dei propri dipendenti e la sostenibilità ambientale. Oltre agli spazi destinati agli uffici il progetto include spazi di laboratorio, aree di formazione peri parrucchieri ed estetisti, spazi di prova in cui i prodotti possono essere testati.

La parte dedicata invece alla produzione/confezionamento ed al magazzino si distinguono per essere dei volumi prefabbricati prevalentemente ciechi, tipici della tradizione industriale italiana. Tuttavia il volume del magazzino si contraddistingue per la riproposizione, in scala maggiore, di quanto presente nel “villaggio”. La copertura a falda e la presenza di una facciata completamente trasparente in affaccio sull’autostrada contribuiscono ad unificare il progetto.

SCE Project è stata coinvolta nella progettazione strutturale in fase esecutiva e nella progettazione architettonica in fase esecutiva.